Come scegliere le sedie più eleganti?

sedie piu eleganti

Arredare la propria casa oggi sembra sempre più un’impresa da record dato che esistono migliaia di arredi e mobili tra cui poter scegliere e sembra non s abbia né il denaro né il tempo necessario per effettuare le dovute valutazioni eppure almeno una cosa si riesce a decidere a volte già a priori, ovvero lo stile che dovrà assumere l’ambiente domestico. E in cui andranno di sicuro sistemate delle sedute… vediamo come.

La moda delle sedie di lusso

Lo stile classico fa più vintage ma lo stile moderno fa più lusso? Non bisogna essere indecisi o almeno non si dovrebbe troppo: se è vero che la casa è lo specchio di chi vi abita, non dovrebbe risultare difficile o troppo complicato arredarla secondo i propri gusti e le proprie necessità, eppure nella maggior parte delle coppia ciò che più stressa è proprio l’arredamento della casa che spesse volte sembra essere in costante e continuo aggiornamento e non si finisce mai di acquistare mobilio di vario genere, ma a che pro? Dopotutto prima che stylish, un’abitazione dev’essere confortevole sia per gli abitanti che per chi viene invitato che leggerà eventuali stonatura nella linea generale dell’arredo come insicurezze esistenti all’interno della coppia che si riflesse sull’arredamento domestico.

Perché anche da queste piccole cose è possibile capire il carattere dei padroni di casa e capire perché hanno scelto un determinato pezzo di arredo in un determinato stile piuttosto che un altro. Per fortuna che uno dei ‘pezzi’ intramontabili e che non muoiono mai, nonostante mode, tendenze e stili cambino di continuo, sono le sedie, in special modo quelle di classe superiore, le sedie eleganti, che restano sempre un must have d’arredamento, pezzi unici più che rari, che molti si ostinano a collezionare ponendoli a mo’ di ninnoli su un pavimento. Che siano dalle forme classiche o dalle linee più moderne, da sempre le sedie donano fascino alla casa e non solo, introdurle in qualsiasi tipo di ambiente rende quest’ultimo subito diverso e non per niente le sedie che vengono scelte per ambienti domestici e per ambienti lavorativi sono diverse, dati i due diversi ruoli ricoperti.

Quando le sedie sono lo specchio dell’anima

Eppure sia in un ambiente più intimo che in uno professionale le sedie di lusso eleganti sono sempre di moda e non smettono di rendere speciale e di riempire uno spazio. Diversamente da altri tipi di accessori o di arredi, sedie eleganti entrate a far parte dello stile italiano e simbolo dell’Italia nel mondo, riescono a conferire un qualcosa in più, quel ‘surplus’ in grado di ricreare un’atmosfera raffinata ed elegante anche laddove l’arredamento circostante non parla lo stesso linguaggio. Le sedie di lusso oggi sono entrate anche all’interno dell’arredamento di treni e vagoni, basti pensare alle sedie di Poltrona Frau che rendono decisamente comodo il viaggio in treno in classe superiore, ma non bisogna dimenticare che Poltrona Frau ha avuto la sua fortuna grazie al suo creatore, Gio Ponti che, nel lontano ’65, creò la poltrona conosciuta come “Dezza”, che Ponti realizzò proprio per Poltrona Frau, e che ancora oggi è di fatto uno dei modelli più ricercati e noti al mondo e collezionato da parte degli amanti delle sedie. Di questa sedia esistono diversi ‘modelli’, anche disponibili in varie tonalità di colore così da rendere possibile la scelta dei colori in base al mood di chi sceglie.

Alcuni modelli della poltrona sono particolarmente pregiati perché arricchiti dalla presenza di poggiatesta in piumino d’oca, o per la struttura della sedia stessa che può essere trovata in faggio laccato a poro aperto, ma il collezionista presta attenzione anche alle finiture e alle imbottiture nonché ai cuscini, che spesso Poltrona Frau rende ancora più di valore impreziosendoli con una coppia di bottoni rivestiti in pelle.