Il monitor pc: come scegliere quello perfetto

monitor pc -ome scegliere quello perfetto

Chi è esperto di computer sa bene che ogni mese spunta sempre una novità nel settore e per essere sempre al passo coi tempi non basta cambiare computer ogni anno, ma bisogna cambiare anche monitor pc per poter godere della massima capacità risolutiva possibile. Eppure ogni modello di monitor pc sembra avere caratteristiche diverse e appare agli occhi di chi non è esperto del campo diverso dagli altri: vediamo quali sono le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione quando si deve scegliere un nuovo monitor pc. Finalmente si è deciso di cambiare il vecchio computer e di acquistarne un altro che sia più moderno e performante e decisamente al passo con tutte le novità del settore: a un nuovo pc in genere si accompagna sempre un nuovo monitor per pc, perché anche nel campo dei monitor ci sono sempre novità e non è detto che il vecchio monitor si possa adeguare al nuovo pc e viceversa.

Insomma, al nuovo pc bisogna abbinare un nuovo monitor che possa reggerne le performance e soddisfare appieno la scelta effettuata dall’utente. Ovviamente non tutti gli utenti sono esperti di computer e sanno quali debbano essere le caratteristiche tecniche di monitor che si vuole collegare al nuovo pc, per questo devono arrivare alla scelta del monitor ben informati su quali siano davvero le qualità che, in base al nuovo computer, il monitor pc deve avere. Bisogna, infatti, prestare attenzione a diversi elementi prima di poter decidere quale modello di monitor pc portare a casa: la prima cosa da notare in un monitor è la risoluzione dell’immagine.

Infatti, risoluzioni alte consentono di poter godere di dettagli dell’immagine decisamente più nitidi e per questo sono necessari pannelli dalle dimensioni adeguate: in pratica, la risoluzione e la dimensione della diagonale del monitor vanno sempre prese in considerazione a seconda dell’effettivo uso che si farà del monitor stesso e non solo in base alla spesa che si intende effettuare. Come si dovrebbe scegliere la risoluzione e la dimensione della diagonale è presto detto: se si desidera una risoluzione full hd ovvero di 1920×1080 pixel allora la scelta del monitor può ricadere su schermi che vanno da un minimo di 22 pollici a un massimo di 27 pollici.

Le caratteristiche tecniche del monitor del pc

In questo modo il monitor del pc andrà bene sia per essere sfruttato come schermo per godersi dvd e film sia per giocare con i videogames e naturalmente sarà anche appropriato a lavorarci tutti i giorni. Se invece, si desidera una risoluzione maggiore che parta dai 2560×1440 pixel, meglio nota come Wide quad hd, bisogna scegliere un monitor non inferiore ai 27 pollici di diagonale: si tratta di un particolare tipo di risoluzione particolarmente indicato per chi lavora con le immagini come foto e video.

Esistono poi anche risoluzioni più alte di queste, dette ultra hd, che corrisponde a quattro volte il full hd ovvero 3840×2160 pixel e ciò implica la scelta di monitor pc maggiori di 30 pollici. Sono risoluzioni indicate soprattutto per professionisti dell’immagine, ma sono ottime anche per godersi i videogiochi di ultima generazione.